Porto di Schiavonea: Svincoli Stradali, Acqua ed Energia sulle Banchine, aggiudicati i lavori.

La categoria

24/03/2021

Porto di Schiavonea: Svincoli Stradali, Acqua ed Energia sulle Banchine, aggiudicati i lavori.

Malavolta: «L’attenzione sul porto è massima e i lavori procedono»

Continua l'azione di riqualificazione della zona del Porto di Schiavonea. È di questa mattina la notizia che sono stati aggiudicati i lavori di realizzazione delle colonnine erogatrici di acqua ed energia elettrica sulle banchine del porto. Tra qualche giorno, inoltre, sarà attivato dal Comune ed entrerà in funzione, grazie ad un accordo stretto con Anas dopo una serie di proficue consultazioni, l'impianto di illuminazione, nel tratto della strada statale 106 ionica che conduce al Porto. Sia dallo svincolo Nord che dallo svincolo Sud della statale. Impianto che sarà realizzato dall'Anas stessa.

Dai diversi incontri tenutisi con l'Autorità portuale di Gioia Tauro era emersa la necessità di dotare le banchine di un efficiente servizio di erogazione di energia elettrica e di distribuzione idrica, vista la carenza di questi elementi essenziali. Queste le ragioni che rendono evidente ed improrogabile l'esigenza di dotare questo settore del porto, strategico per l'economia dell'intero comprensorio ionico, di quelle componenti impiantistiche che consentano una conduzione a norma delle attività, oltre che permettere di sfruttarne appieno le potenzialità

Ne dà notizia, esprimendo soddisfazione per come il lavoro di riqualificazione della zona del Porto stia procedendo e per le migliorate condizioni di sicurezza di un pericoloso tratto della Strada Statale 106 il vicesindaco, con delega al Porto, Claudio Malavolta.

«L'attenzione sul porto ormai è massima - commenta Malavolta - i lavori procedono e la distanza che ci separa dal raggiungimento degli obiettivi che riguardano la sua infrastrutturazione si fa sempre più corta».

indietro

torna all'inizio del contenuto