VERRÀ DEMOLITO ECOMOSTRO IN LOCALITÀ ZOLFARA STASI: CONTINUA L’OPERA DI RECUPERO DEL DECORO DELLA CITTÀ

La categoria

16/12/2020

VERRÀ DEMOLITO ECOMOSTRO IN LOCALITÀ ZOLFARA STASI: CONTINUA L’OPERA DI RECUPERO DEL DECORO DELLA CITTÀ

CORIGLIANO ROSSANO 16  dicembre 2020 – Un nuovo passo dell’amministrazione Stasi nel piano di risanamento del territorio e della tutela del paesaggio: sarà demolito un ecomostro presente in località Zolfara. Trova finalmente conclusione una vicenda ultradecennale legata ad un incompiuto edilizio. Fenomeno ancora, purtroppo, presente nel territorio del comune di Corigliano Rossano.

Tramite un accordo fra le parti si è arrivati alla risoluzione della questione amministrativa legata ad un fabbricato rimasto da sempre allo stato rustico e ad oggi in avanzato stato di degrado. Entro 90 giorni avverrà la demolizione e conseguente bonifica dell’intera area a totale carico dei proprietari dell’edificio che era ormai soggetto ad incuria e a degrado finendo con il deturpare un’area marina di pregio presente nel territorio comunale.

Si profila così un passo in avanti dell’azione da sempre promossa dal Sindaco Stasi e dalla sua amministrazione per il recupero del demanio e del territorio. Non è il primo ecomostro che viene abbattuto nel territorio del comune di Corigliano Rossano, che per estensione è il più grande della regione Calabria. Precedentemente ne erano stati abbattuti altri: dai resti fatiscenti e pericolosi di ciò rimaneva del lido ex Arca di Noè situato a Schiavonea, all’ultima villetta abusiva sul lungomare di Rossano a contrada Gammicella.

Non si tratta solamente di curare la bellezza e l’integrità del territorio, che sono da sempre risorsa turistica e quindi importante per l’economia, ma di curare la salute dei cittadini. Molto spesso, infatti, queste costruzioni fatiscenti rappresentano un rischio a livello sanitario costituendo una grave situazione di pericolo e insalubrità.

Questa operazione è un ulteriore traguardo verso la bellezza ed il decoro della città, nell'ottica di riqualificazione della nostra costa e di rilancio del territorio.

indietro

torna all'inizio del contenuto